14 Apr 2018 / 17:04

Al Ciarrocchi l'anticipo di Eccellenza se l'aggiudica il Porto D'Ascoli di misura sull'Atletico Alma, 1-0 il finale col 19esimo sigillo di Minnozzi

PORTO D'ASCOLI: Di Nardo, Antonelli, Gregonelli, Gabrielli, Ciotti, Sensi, Leopardi, Rossi, Rosa (44'st.Schiavi), Minnozzi, Renzi (43'st.Pizi). A disposizione: Verissimo, Lanzano, Gagliardi, Romagnoli, Granito. All. Sante Alfonsi

ATLETICO ALMA: Celato, Marongiu, Dominici, Giunchetti E., Mei, Gabbianelli, Falcinelli, Gambini (34'st.Giunchetti L.), Rivi, Palazzi (30'st.Bufalo), Scavone (40'st.Lampetti). A disposizione: Cavalletti, Orazi, Donini, Torcoletti. All. Antonio Ceccarini

ARBITRO: sig. Enrico Eremitaggio di Ancona (Principi e Busilacchi di AN)

RETI: 23'st. Minnozzi

NOTE. Ammoniti: 46'st. Lampetti; angoli: 6-3; recupero: 0 + 4'; spettatori: 300 circa.

Al Ciarrocchi l'anticipo di Eccellenza se l'aggiudica il Porto D'Ascoli di misura sull'Atletico Alma, 1-0 il finale col 19esimo sigillo di Minnozzi

 

La cronaca

Contro una delle più belle squadre viste al Ciarrocchi i bianco-celesti di mister Alfonsi, seppur di misura, riprendono il cammino per consolidare la leadership in zona play-off. Dopo un primo tempo quasi tranquillo nella ripresa si sono viste le cose più belle, con la splendida rete realizzata dal bomber Matteo Minnozzi (19) a metà tempo con altre azioni che potevano arricchire il finale, ma va bene così perchè dopo l'inciampo di Camerano servivano questi tre punti per consolidare questo momentaneo secondo posto. Nel dettaglio: al 9' dal corner di Leopardi, Sensi manda di poco al lato. Sul proseguo della ripartenza l'estremo ospite Celato blocca la conclusione di Minnozzi. Al 10' sul tiro cross di Luca Rivi, Di Nardo respinge di pugno. Al 17' la conclusione al volo di Scavone mette in apprensione Di Nardo. Al 25' il calcio piazzato di Minnozzi costringe Celato alla deviazione in angolo. Al 33' il tiro cross di Marongiu, viene bloccato a terra da Di Nardo. Al 44' prova dalla distanza Antonelli, conclusione alta. In apertura di ripresa si assiste ad un'altra gara. Al 3' il tocco ravvicinato di Rosa costringe Celato alla respinta. A 4' Minnozzi prova dal limite, para a terra l'estremo ospite. Al 9' seguita lo show di Minnozzi su calcio piazzato, Celato respinge con i pugni. Al 16' dall'angolo di capitan Leopardi Alessio Rosa va in sforbiciata (da applausi), la conclusione non impensierisce Celato. Al 18' ancora Minnozzi, il diagonale impegna a terra l'attento Celato. Al 23' padroni di casa in vantaggio: dalle retrovie arriva questo lancio lungo, bravo Rosa a spizzare di testa per Minnozzi che questa volta centra il jolly. Alla mezz'ora ancora Minnozzi su calcio piazzato impegna l'estremo ospite. Al 32' è sempre lui, Matteo Minnozzi, il tiro ravvicinato costringe Celato a respingere cin i pugni. Passa una manciata di secondi e Minnozzi pesca a centro area Antonelli, la botta sicura viene respinta sulla linea da Marongiu. Al 38' l'assolo di Luca Rossi non riesce a centrare lo specchio di porta. Al 41' la parata miracolosa di Di Nardo sul colpo di testa di Bufalo salva il risultato. E, dopo 4' di recupero, la terna Dorica manda tutti sotto la doccia, col collettivo bianco-celeste che consolida questa meritatissima posizione di classifica.

CARLO DI GIOVANNI

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2016
Jant.it
P.Iva IT02206910446
All Rights Reserved