21 Lug 2018 / 22:07

Comunicato stampa del SINDACATO ITALIANO UNITARIO LAVORATORI POLIZIA

                                                                          COMUNICATO STAMPA

Comunicato stampa del SINDACATO ITALIANO UNITARIO LAVORATORI POLIZIA

 

"L'avevamo preannunciato; il SIULP di Ascoli Piceno nonostante abbia più volte sollecitato il Questore della provincia di Ascoli Piceno Luigi DE ANGELIS ad occuparsi seriamente delle varie problematiche del Commissariato di PS di San Benedetto del Tronto tra cui la gravissima carenza di organico per la mancanza di turn over, soprattutto con l'arrivo della stagione estiva, ciò nonostante dicevamo non c'è stata nessuna pianificazione ordinaria affinché venisse varato un "Piano Estivo di Controllo del Territorio" costituito innanzitutto come promesso dallo stesso Questore, dal raddoppio della pattuglia di Volante per la sera e la notte per i mesi di luglio ed agosto. Tutto questo, nonostante già vari casi di cronaca si siano purtroppo verificati sulla Riviera con aggressioni, risse ed accoltellamenti. Il SIULP piceno pertanto dopo aver informato la propria Segreteria Nazionale di questo disinteresse, ha ricevuto da Roma comunicazione ufficiale che al Ministero dell'Interno è stata trasmessa dalla sede centrale del SIULP, una dettagliata nota di contestazione nei confronti del Questore DE ANGELIS per tale atteggiamento. L'assurdo è che ad Ascoli Piceno è stato recentemente assegnato del personale giovane che poteva tranquillamente essere "spostato" almeno per il periodo estivo sulla Riviera Picena, consentendo in tal modo un controllo del territorio migliore, a vantaggio delle migliaia di cittadini e turisti che frequentano la località balneare e le decine e decine dei locali. Nel Commissariato rivierasco invece, per garantire al cittadino almeno una pattuglia di Volante, si è dovuto ricorrere all'impiego di poliziotti di 55/56 anni, togliendoli dall'ufficio ed andando ad aggravare una situazione di organico già gravemente compromessa. Prenda spunto il Questore DE ANGELIS dal vicino territorio di Teramo dove il Questore di quella provincia ha replicato anche per questa estate l'incremento della vigilanza sul propri litorale, con l'invio dalla Questura di uomini e mezzi e con la sistematica presenza di pattuglie di Volante provenienti dal Reparto di Pescara. Il SIULP attende ora con fiducia che il Ministero attivi subito procedure per garantire quell'adeguato Controllo del Territorio sul nostro litorale per una migliore sicurezza dei poliziotti, dei cittadini, dei turisti e dei locali della riviera."

                                                                                  Il Segretario Provinciale SIULP

                                                                                           Massimo MELLOZZI

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2016
Jant.it
P.Iva IT02206910446
All Rights Reserved