13 Giu 2018 / 22:06

Gli operatori turistici del lungomare incontrano il Sindaco Piunti

San Benedetto - Piena sintonia tra concessionari di spiaggia e amministrazione comunale.

Gli operatori turistici del lungomare incontrano il Sindaco Piunti

Così si può riassumere l'incontro tenutosi martedì pomeriggio in municipio tra gli operatori turistici del lungomare Trieste e il Sindaco Pasqualino Piunti affiancato dall'Ass. Pierluigi Tassotti, l'Ing. Farnush Davarpanah e il consigliere comunale Emidio Del Zompo, nel corso del quale si è affrontato il tema dell'arredo del tratto riqualificato del lungomare. Agli operatori è stata data l'opportunità di partecipare al restyling del lungomare attraverso l'installazione di nuove rastrelliere per le biciclette funzionali al nuovo arredo; una operazione, che consentirebbe di rendere stilisticamente omogeneo tutto il tratto riqualificato in vista dell'inizio della stagione estiva, a fronte di una spesa di circa 450 euro a testa per poter acquistare i porta-biciclette da piazzare all'altezza dei rispettivi stabilimenti. “Tutti dalla stessa parte” dichiara soddisfatto il Presidente dell'ITB ITALIA Giuseppe Ricci al termine della riunione: “Per noi Imprenditori Balneari, di fronte all’investimento fatto per il nuovo lungomare, è doveroso dare un contributo per la riqualificazione, così come è stato fatto per il lungomare di Porto d'Ascoli. Il lungomare è il biglietto da visita della nostra città e mantenerlo all'altezza della sua fama dovrebbe essere un impegno di ogni sambenedettese”. “Saranno strutture omogenee – spiega Sandro Assenti della Confesercenti - l’ente provvederà a contattare la ditta. In passato gli operatori di Porto d’Ascoli fecero la stessa cosa e il gesto fu apprezzato. Abbiamo dimostrato che quando serve ci siamo”. “L’unità d’intenti da parte degli operatori e dell'amministrazione comunale – conclude il Sindaco Piunti ringraziando gli operatori che hanno accolto l'invito del comune a partecipare alla riqualificazione del lungomare – è un ulteriore passo in avanti per completare l'opera di riqualificazione avviata, e per far si che la nostra città torni ad essere la regina del turismo marchigiano e un punto di riferimento a livello nazionale”.

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2016
Jant.it
P.Iva IT02206910446
All Rights Reserved