5 Dic 2017 / 22:12

In Eccellenza la 13esima giornata ha riservato sorprese che fanno accrescere ancor di più gli interessi per la leadership

Sicuramente la sorpresa maggiore l'ha riservata la capolista Montegiorgio perchè dopo il primo stop, subito in quel di Chiaravalle, è arrivato questo secondo consecutivo (interno) a beneficio di un'Urbania che sorpresa non lo è più!

In Eccellenza la 13esima giornata ha riservato sorprese che fanno accrescere ancor di più gli interessi per la leadership

Anche se Tecnico e Società non drammatizzano, sta di fatto che, per certi versi, potremmo dire campionato riaperto? Sicuramente si, anche in virtù del prossimo impegno che ha la capolista di mister Paci, la trasferta di Tolentino, considerando che i Cremisi hanno da poco cambiato allenatore e, sono reduci dalla batosta di Barbara. Quindi questa pen'ultima giornata del 2017 potrebbe riservare altre sorprese, considerando anche come si è accorciata la classifica, ben sei squadre in 4 punti, dai 24 di Urbania ai 21 del Fossombrone. Riprendendo gli esiti di quest'ultimo turno, di rilievo le quattro vittorie esterne: l'Alma Fano a Camerano, la Biagio a Loreto, l'Atletico Gallo a Pergola e il famoso 4-0 dell'Urbania a Montegiorgio. Tre le vittorie esterne: quella rotonda come detto del Barbara sul Tolentino e quelle di misura di Grottammare e Porto D'Ascoli. L'unico pareggio è arrivato tra Marina e Fossombrone, per un totale di 21 reti realizzate. Un campionato che al momento vede l'appannamento dei rossoblu di mister Paci e l'ascesa del collettivo bianco-celeste di mister Alfonsi, con ben sei vittorie consecutive (compresa quella di Coppa col Tolentino) e venti reti fatte e cinque subite, con la definitiva consacrazione del bomber Matteo Minnozzi (18 reti realizzate tra campionato e Coppa). Questo score ha fatto risalire il team del Presidente Damiani dal pen'ultimo posto in classifica (al tempo insieme al Ciabbino) al quinto posto in classifica, entrando di diritto in zona play-off. Sicuramente sarà rilevante l'esito dei prossimi incontri: la trasferta di Colbordolo e due gare interne consecutive, l'ultima di andata con la Biagio Nazzaro e la prima di ritorno col Fossombrone.

                                                                                                                              Carlo Di Giovanni

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2016
Jant.it
P.Iva IT02206910446
All Rights Reserved