18 Ott 2017 / 21:10

Il Porto D'Ascoli raddoppia! Supera anche in Coppa Italia il Grottammare con un rotondo 5-1

PORTO D'ASCOLI: Di Nardo, Antonelli, Gregonelli (19'st.Rossi), Gabrielli, Ciotti, Sensi, Leopardi (32'st.Bucchi), Schiavi (28'st.Trawally), Rosa, Minnozzi(15'st.Renzi), Pizi (28'st.Rossetti).
A disposizione: Verissimo, Mazzagufo.
All. Rosario Pergolizzi
GROTTAMMARE: Pirozzi, Valentini (13'st.Vagnoni), Avellino, Cameli, Belleggia (1'st.Vespasiani), Carminucci, Ioele (1'st.Iovannisci), Massi, Paregiani (13'st.Casola), De Panicis, D'Angelo (1'st.Ludovisi).
A disposizione: Beni, De Cesare.
All. Manolo Manoni
ARBITRO: sig. Michele D'Ascanio di Ancona (Antonelli di MC e Alesi di AP).
RETI: 24' e 18'st.Ciotti, 43' Pizi, 7'st. Minnozzi, 23'st. De Panicis, 24'st. Rosa.
NOTE. Ammoniti: D'Angelo, Gregonelli, De Panicis, Valentini; angoli: 7-5; recupero: 1'+ 2'; spettatori circa 100.

Il Porto D'Ascoli raddoppia! Supera anche in Coppa Italia il Grottammare con un rotondo 5-1

 

La cronaca.
La prima vittoria di campionato ottenuta sabato scorso contro il Grottammare ha sicuramente sbloccato mentalmente il Pda di mister Pergolizzi perchè si è ripetuto anche questo pomeriggio, nel ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia, proprio col Grottammare, dopo il 2-2 dell'andata.
È stata una gara senza storie già dalle battute iniziali che va al di là del rotondo risultato finale.
L'incontro inizia subito a buoni ritmi con i padroni di casa che già al 10' sul calcio piazzato di Minnozzi impensieriscono il giovane Pirozzi.
La risposta del Grottammare arriva dopo un paio di minuti con Cameli che impegna Di Nardo.
Al 18' Pda vicino al vantaggio con Pizi, anticipato in angolo da Valentini.
Vantaggio che arriva al 24' con bomber Piergiorgio Ciotti che di testa corregge un calcio piazzato di Minnozzi.
Al 27' il diagonale di De Panicis sfiora il palo.
Al 34' ancora Minnozzi prova a sorprendere Pirozzi che si rifugia in due tempi.
A 43' arriva il meritato raddoppio bianco-celeste col giovane Pizi lesto a superare Pirozzi in uscita.
In apertura di ripresa, mister Manoni, dovendo recuperare lo svantaggio inserisce Ludovisi e Iovannisci ma la musica nn cambia perchè i padroni di casa sono in serata di grazia.
Al 7' il perfetto contropiede di Matteo Minnozzi si conclude con un diagonale imprendibile per Pirozzi.
Al 17' il cross di Antonelli per Rosa viene deviato in angolo e, sugli sviluppi, al 18' ancora il gigante Ciotti deposita in fondo al sacco (doppietta personale).
Al 23' accorcia il divario De Panicis, bravo a correggere in rete il cross di Avellino.
E, un minuto dopo, su capovolgimento di fronte, Alessio Rosa supera con un perfetto pallonetto, Pirozzi in uscita.
Al 37' l'assolo di Iovannisci viene deviato in angolo e, sugli sviluppi l'esperto Ludovisi sfiora il palo.
Al 41' Bucchi al limite dell'area riesce ad anticipare Pirozzi ma la sfera termina a fil di palo.
Al 45' l'ultima azione degna di nota è dell'esterno Avellino, con la sfera che termina sul fondo.
Dopo 2' di recupero il sig. D'Ascanio manda tutti sotto la doccia, a conclusione di una gara mai in discussione per i padroni di casa che nel prossimo turno, valevole per le semifinali affronteranno il Tolentino (vittorioso sulla Biagio Nazzaro), in casa cremisi il 1 novembre, con ritorno al Ciarrocchi il 21 novembre.

Carlo Di Giovanni

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2016
Jant.it
P.Iva IT02206910446
All Rights Reserved