11 Ago 2017 / 23:08

Serie D, il Monticelli inserito nel girone con le marchigiane, le abruzzesi e le molisane

Marchigiane, abruzzesi e molisane. Oltre ovviamente al San Marino.

Serie D, il Monticelli inserito nel girone con le marchigiane, le abruzzesi e le molisane

Come previsto alla vigilia, saranno queste le avversarie del Monticelli nel prossimo campionato di serie D. Il girone F, infatti, è stato ufficializzato ieri e comprende, oltre ai biancoazzurri di Nico Stallone e i sammarinesi, anche Avezzano, Campobasso, Castelfidardo, Fabriano Cerreto, Francavilla, Jesina, L’Aquila, Matelica, NeroStellati, Olympia Agnonese, Pineto, Recanatese (ripescata), San Nicolò, Sangiustese, Vastese e Vis Pesaro. Un girone nel quale il Matelica, molto probabilmente, sarà la principale candidata per la vittoria del campionato, ma occhio anche a San Nicolò, Sangiustese, L’Aquila e Vis Pesaro. A commentare la composizione del girone è stato proprio il mister degli ascolani Nico Stallone. “Quest’anno la serie D sarà come una serie C – ha spiegato l’allenatore biancoazzurro -. Tutte le squadre del girone F si stanno rinforzando con giocatori importanti che arrivano dai campionati professionistici. Mancherà quasi sicuramente l’ammazzacampionato che c’è stata sempre negli anni passati ma il livellamento sarà verso l’alto. La lotta per la salvezza riguarderà tante squadre e sarà un campionato molto difficile. Noi ovviamente ce la metteremo tutta per mantenere la categoria compiendo un altro miracolo e speriamo di riuscirci”. Il Monticelli, che oggi pomeriggio alle 18 giocherà un’amichevole a Porto Sant’Elpidio, contro la formazione locale neopromossa in Eccellenza, esordirà ufficialmente il prossimo 27 agosto in Coppa Italia. Il torneo, in realtà, comincerà il 20, ma gli ascolani salteranno il turno preliminare essendosi classificati nelle prime dieci posizioni dello scorso campionato di serie D ed entreranno in gioco direttamente nel secondo turno. Sempre ieri, infine, sono stati ufficializzati i ripescaggi in Eccellenza e Promozione. Per la prima volta, a partecipare al massimo campionato regionale, ci sarà anche il Ciabbino, ripescato dopo aver perso la finale playoff dello scorso anno. L’Eccellenza sarà completata dalla Forsempronese, il Porto Sant’Elpidio, l’Atletico Alma, l’Atletico Gallo, la Biagio Nazzaro, il Camerano, il Grottammare, l’Asd Ilario Lorenzini, il Loreto, il Marina, il Montegiorgio, il Porto D’Ascoli e la Pergolese. Non è stata ammessa la Civitanovese, che ripartirà dalla Prima Categoria, mentre in Promozione è stato ripescato l’Atletico Piceno, allenato quest’anno da Gennaro Grillo.

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2016
Jant.it
P.Iva IT02206910446
All Rights Reserved