10 Ott 2017 / 19:10

Gli studenti austriaci di Graz donano 1.600 euro al Comune di Acquasanta per la nuova palestra

I ragazzi di Graz rinunciano alla festa di diploma e consegnano al sindaco di Acquasanta i soldi raccolti durante l’anno.

Gli studenti austriaci di Graz donano 1.600 euro al Comune di Acquasanta per la nuova palestra

Promotrice dell’iniziativa benefica è stata la professoressa Bernadette Steps, insegnante di italiano nel liceo “Bundesgymnasium Pestalozzi” della città di Graz che, già da molti anni, porta i suoi studenti a perfezionarsi nel Centro Linguistico “Accademia Italiana” di Ascoli Piceno. La scolaresca austriaca, attualmente in vacanza-studio ad Ascoli, si è generosamente impegnata -durante l’anno scolastico 2016/17- in diverse iniziative benefiche finalizzate alla sensibilizzazione a favore delle popolazioni colpite dal sisma del Centro Italia, coinvolgendo anche l’Associazione dei genitori e dei professori, il Presidente regionale della Stiria e il Sindaco della città di Graz. Insegnanti e studenti austriaci sono stati accolti ed aiutati negli spostamenti dal Comune di Ascoli Piceno. Alla presenza del Consigliere Provinciale Antonini e della direttrice dell’Accademia Italiana, i graditissimi ospiti stiriani hanno consegnato al Sindaco di Acquasanta Terme, Sante Stangoni, e all’Assessore alla Pubblica Istruzione, Elisa Ionni, un assegno di 1600 euro quale contributo per l’acquisto degli arredi per la palestra (attualmente in costruzione) della Scuola “Bernardo Tucci”.

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2016
Jant.it
P.Iva IT02206910446
All Rights Reserved