20 Dic 2017 / 18:12

Ad Ascoli sarà un Santo Stefano davvero speciale con il concerto del "Jericho Gospel Choir", un evento molto atteso

Anche quest’anno ad Ascoli sarà un Santo Stefano all’insegna del gospel, con l’ormai tradizionale concerto di Natale del Jericho Gospel Choir.

Ad Ascoli sarà un Santo Stefano davvero speciale con il concerto del "Jericho Gospel Choir", un evento molto atteso

Il 26 dicembre, infatti, alle ore 17, ci si radunerà presso l’Auditorium Neroni (ex Carisap) per trascorrere un pomeriggio di musica e allegria, in cui ci si scambieranno gli auguri di buone feste e perché no, ci si scatenerà un po’ per smaltire le calorie accumulate a tavola. Non mancheranno neppure momenti distensivi, abbracciando il repertorio in programma non solo brani gospel, ma anche Christmas Carols, ossia canti della tradizione natalizia in lingua inglese. Il Jericho Gospel Choir, unico coro della città impegnato in tale genere, è stato fondato nell’ambito dell’Istituto Professionale per il Turismo e il Commercio nel 2011 dall’insegnante di madrelingua inglese Anna Piccioni, che lo dirige. Il progetto era quello di coinvolgere i giovani studenti abbinando l’insegnamento dell’inglese alla musica, e aggiungendo inoltre un messaggio carico di valori positivi, insiti nel gospel, che canta di speranza e libertà. Ancora oggi il coro è formato esclusivamente da ragazzi, e ad esso si è anche aggiunta una formazione strumentale. La band è composta dalla pianista Margherita Pallotta, ex alunna dell’IPSSCT e sempre presente già dalla prima prova del coro, dal batterista Maurizio Celani e dal bassista Edoardo Ricci. Alla tromba lo swing di Mauro Vallesi. L’evento è organizzato dall’associazione Ascoltiamo per volere dell’assessore Gianni Silvestri, con il patrocinio del Comune. Un sincero ringraziamento al Presidente della Fondazione Carisap Dott. Vincenzo Marini Marini per la concessione dell'Auditorium.

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2016
Jant.it
P.Iva IT02206910446
All Rights Reserved